Conigli - il "Nascondi-niglio"

Come abbiamo ribadito più volte i conigli NON SONO ANIMALI ADATTI A VIVERE IN GABBIA ma hanno comunque bisogno di un punto di riferimento in cui sporcare o in cui rifugiarsi.
Ammettiamolo, per quanto amiamo i nostri piccoli lapini non è per niente piacevole avere grandi gabbie o lettiere disseminate per casa con tanto di spargimento di fieno e palline.

Per diverso tempo mi sono arrovellata cercando una soluzione che potesse essere una tana confortevole per i miei conigli e che non fosse troppo “visibile”.

Ho trovato lo spunto per quest'idea sul sito ikea hackers dove diversi utenti hanno pubblicato degli ingegnosi armadietti che nascondessero le lettiere dei loro mici.
Alla prima occasione ho acquistato da ikea il tavolo contenitore Hol a € 60,40 ed un rotolo di fondoantiscivolo per cassetti a € 3,01.



In un lato del tavolo ho ricavato una porticina di 22x22cm per permettere ai miei culo-nigli di entrare comodamente nella loro nuova tana ed ho incollato (usando del nastro biadesivo ad alta tenuta) il fondo per cassetti tagliato a misura alla base del tavolo.
Ho inserito la lettiera (una comunissima cassetta per gatti) e fissato il beverino ad uno dei lati con del filo metallico (per comodità ho usato del filo d'alluminio che è molto duttile e facile da modellare). Per completare il tutto ho agganciato un giochino rosicchiabile in legno e corda ad una delle pareti ed ecco il nascondi-niglio finito!


E' una soluzione molto comoda poiché il coperchio removibile permette una pulizia accurata della “gabbia” ed i lati a grate garantiscono una perfetta aerazione. Inoltre è noto che i conigli non hanno una vista molto sviluppata e preferiscono le zone in penombra piuttosto che la luce piena, il nascondi-niglio si è rivelato un'ottima scelta anche da questo punto di vista (nei momenti di “panico” Joy e Camillo si precipitano nella loro nuova tana).



Se proprio devo trovare un difetto a quest'idea è che il coperchio a grate è pericoloso per le zampe (specialmente per quelle anteriori che, essendo molto sottili, rischiano di incastrarsi).
Chiunque divida la propria casa con un lapino sa che non bisogna lasciare nulla al caso! I nostri piccoli amici sono molto intraprendenti e amano esplorare ogni angolo del loro regno, dobbiamo quindi mettere in conto qualche “escursione” sul coperchio della nuova gabbia. Per quanto mi riguarda è stato sufficiente mettere una una coperta ripiegata sopra alle grate del coperchio (andrebbe benissimo anche un cuscino, se non avessi la certezza di trovarlo distrutto nel giro di poche ore), devo dire che Camillo e Joy hanno apprezzato molto e sfruttano il tetto della nuova tana per i loro pisolini pomeridiani o come trampolino per arrampicarsi nei posti più impensabili.


2 Responses
  1. Anonimo Says:

    Davvero interessante, simpatica ed economica! E' proprio l'idea che cercavo per la mia coniglietta "da salotto".


  2. Siamo contente che questo articolo ti sia stato utile! :)
    Se realizzi un "nascondi-niglio" per la tua coniglietta, inviaci le foto e facci sapere se hai incontrato difficoltà nella realizzazione del progetto! :)


'Rosicchiamo tutti Insieme' è uno spazio originale e protetto da copyright. Gli scritti e le fotografie sono di proprietà delle autrici e non è permesso copiarli per utilizzarli altrove. E' consentito invece ridistribuirli inserendo direttamente il link dell'articolo desiderato.