Un mini giardino per i vostri criceti



Arriva la bella stagione e cresce la voglia di stare all'aria aperta, magari facendo scoprire la natura ai nostri animali. Il problema si pone nel caso in cui abbiate deciso di condividere la vostra casa con un criceto nano (per i criceti dorati in teoria esistono pettorine che permetterebbero di portarli all'esterno, fatelo solo se siete certi di avere un buon controllo dell'animale!). E' impossibile pensare di mettere una pettorina ad un winter white e tanto meno ad un roborovsky. 
Però rimane sempre la voglia di permettere al proprio cricetino di scavare nella terra o di mordicchiare qualche filo d'erba.

Una soluzione potrebbe essere quella di creare un piccolo “giardinetto” da inserire nella gabbia del criceto.
Ecco i materiali che vi occorrono:
l        un sottovaso (da adattare alle dimensioni della gabbia)
l        terriccio
l        sementi (potete scegliere le sementi che preferite, personalmente uso normalissima erba da prato ma potete seminare soja, camomilla, malva, insalata e qualsiasi altra erba che sia commestibile per i criceti)


Il procedimento è semplicissimo:
Riempite il sottovaso a metà con il terriccio, spargetevi una manciata di semi e ricoprite con il terriccio fino all'orlo del sottovaso. Su suggerimento di una nostra lettrice vi consigliamo di sterilizzare il terriccio inserendolo in forno per dieci minuti alla temperatura di 60°. In questo modo eviteremo qualsiasi possibile infestazioni da parte di parassiti e/o insettini presenti all'interno.


Per evitare ristagni d'acqua potete innaffiare i semi usando un vaporizzatore e in meno di due settimane vedrete spuntare i primi germogli. A questo punto non resta che mettere a disposizione del criceto il suo mini giardino privato.

Potete decidere se dargli i primi germogli (che sono più teneri) o se aspettare che l'erba cresca un po' prima di inserire il sottovaso in gabbia.
Nel frattempo potete preparare diversi sottovasi in modo da poterli sostituire spesso.

I miei cricetini hanno apprezzato tantissimo l'idea ed oltre ad essersi rimpinzati di germogli si sono divertiti moltissimo a scavare nel terriccio. Provare per credere :)

5 Responses
  1. Federica Says:

    wow io l'ho provato con il mio nuovo criceto, ne va pazzo!!


  2. Anonimo Says:

    Idea molto interessante io l'ho provato e il mio criceto lo adora ne ho dovuti fare 8 HAHAHA


  3. - Lo Staff - Says:

    Siamo felicissime (((:
    Una carezza ai piccolini!


  4. Gotlin Says:

    Io suggerisco di passare al forno il terriccio prima di usarlo, così si riducono al minimo i rischi di contaminazioni batteriche o di parassiti sia per piante (germinazione perfetta) che per i crici :) Ciao!


  5. - Lo Staff - Says:

    Io so chi sei, la mucca è inconfondibile :3
    Grazie mille, lo aggiungo subito!


'Rosicchiamo tutti Insieme' è uno spazio originale e protetto da copyright. Gli scritti e le fotografie sono di proprietà delle autrici e non è permesso copiarli per utilizzarli altrove. E' consentito invece ridistribuirli inserendo direttamente il link dell'articolo desiderato.